Esplora >   IBM PartnerWorld
 |  |  |  | 
Traduzione
中文(简体)中文(漢字)EnglishFrançaisItaliano日本語한국어PortuguêsРусскийEspañol
da Transposh - plugin di traduzione per wordpress

È presente un widget di traduzione per la vostra comodità facilitare la traduzione della versione in lingua inglese di questo blog in diverse lingue. Se si sceglie di utilizzare questo strumento di traduzione automatica, vi prego di capire ci possono essere differenze tra la traduzione automatica e la versione originale inglese. IBM non è responsabile per qualsiasi tali deviazioni di traduzione automatizzata e offre la versione tradotta "COME È" senza garanzie di alcun tipo.

Business Partner Comunità post Infrastrutture In tutto il mondo

Come si utilizza IBM TADDM per gestire contenitori Docker e applicazioni può contribuire a ridurre i costi delle infrastrutture

I consumatori sono cambiate molto da quando l'età della prima rivoluzione industriale nel 19 ° secolo. Oggi, stiamo vivendo nel mondo dell'industria 4.0, dove informatico integrato, networking e processi fisici stanno rivoluzionando fabbricazione. Questo ha reso i consumatori più esigenti che mai. Vogliono prodotti performance-driven, vogliono varietà, vogliono un ecosistema completamente integrato e, soprattutto,, vogliono tutto e subito, alla velocità di un nanosecondo!

Come un Business Partner IBM, dove questo si lascia? Per esempio, in un ambiente in cui la velocità è critica, sviluppatori di tecnologia richiedono strumenti che consentono loro l'accesso rapido alle risorse, minimizzare l'overhead processo, e consentire loro di essere più produttivi. Così la sfida diventa sapere che i vostri clienti tecnologie di sviluppo si concentrano su, e determinare come è possibile aggiungere il maggior valore.

Una di queste tecnologie è Docker-una piattaforma popolare che viene sempre più utilizzato dagli sviluppatori per distribuire in modo efficiente le loro applicazioni. Naturalmente dal punto di vista delle infrastrutture, la gestione di Docker può essere meno semplice, e questo è un settore in cui i Business Partner IBM hanno una chiara opportunità per aiutare. Questo può essere fatto con l'introduzione di uno strumento di gestione della configurazione come IBM Tivoli Application Dependency Discovery Manager (TADDM) a beneficio dei vostri clienti che utilizzano sia Docker, o intendono in futuro.

Qual è Docker?

Torniamo indietro di un passo. Innanzitutto, Docker è una piattaforma aperta che consente agli sviluppatori di creare, applicazioni navali ed eseguire rapidamente e facilmente. In ambienti aziendali, Docker può separare le applicazioni dal loro infrastrutture e trattare l'infrastruttura come un'applicazione gestita. Un contenitore Docker, che comprende le istanze di immagini, può essere implementato in pochi secondi e può contenere tutto il necessario per un'applicazione per l'esecuzione.

con Docker, gli sviluppatori possono facilmente creare una nuova applicazione, piuttosto che cercare un'applicazione esistente. applicazioni Docker può essere eseguito su una frazione di un server. V'è la possibilità di avere molte più contenitori in un unico server di quanto si potrebbe avere con un infrastruttura virtuale. Tuttavia, questo può portare rapidamente al contenitore sprawl. Con contenitore sprawl, un'impresa può perdere rapidamente il controllo dell'ambiente container. Questo è il motivo per cui è necessario essere preparati per gestire efficacemente Docker, per controllare le sue applicazioni e l'espansione dei contenitori.

Per dirla semplicemente, la gestione di tutti i contenitori e le applicazioni Docker può diventare travolgente. Adeguatamente proteggere e gestire un grande volume di contenitori possono richiedere un altro livello di risorse e capacità. Ed è qui che entri in!

Gestione Docker con IBM TADDM

Per aiutare i vostri clienti come abbiamo fatto, si consiglia TADDM, che è uno strumento di gestione della configurazione che aiuta a garantire personale operativo, mantenere e migliorare la disponibilità delle applicazioni in un'impresa. TADDM scopre Docker come parte di una nube complessiva, dando ai vostri clienti lo strumento giusto per controllare i costi contenitore sprawl e infrastrutture.

TADDM è in primo luogo un programma che delinea l'infrastruttura di rete IT, ottenere informazioni complete su ogni singolo elemento (Scoperta Applicazione) e scoprire le relazioni tra ogni (Dipendenza Application). Per esempio, utilizzando TADDM si può facilmente scoprire che di applicazione A accede Database E, che è in esecuzione su server F, di determinare rapidamente la dipendenza di applicazione A sul server F.

Infatti, la nuova release di TADDM (7.3 FP04) fornisce una suite di software in grado di rilevare e scoprire cluster Docker, padroni di casa, attributi ospitanti, contenitori e overlay networking stack dalle cluster finestra mobile dispiegati o singoli host Docker. TADDM può anche rilevare Docker Swarm e scoprire successivi elementi del cluster Docker Swarm come Swarm Gestore, Servizi configurati e un elenco di reti per il cluster Swarm.

In definitiva, si tratta di consentendo ai clienti sviluppatori di espandere la loro produttività e creatività, senza impantanarsi nella gestione della loro nuova infrastruttura. E questo è un buon posto per essere per noi Business Partner IBM-liberando i nostri clienti di continuare a fare quello che sanno fare meglio!

Per ulteriori informazioni su IBM TADDM, si prega di visitare il IBM Knowledge Center. È inoltre possibile fornire il proprio feedback su questo argomento utilizzando i commenti qui sotto sono dotate di.

Manish Lakhani
Offrendo Manager per IBM Application Discovery Dependency Gestione e Controllo prodotti Desk, Aricent India

Manish Lakhani è il Direttore offerta per IBM Application Discovery Dependency Gestione e Controllo prodotti Desk al Aricent India. Manish è un professionista esperto in attività / Business Development pre-vendita con oltre 14 anni di esperienza nel settore IT, ed è abile nel coltivare, la gestione e sfruttando relazioni con i clienti.

Correlati Articoli

PUBBLICA I TUOI COMMENTI

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Posta elettronica *

Sito Web